CAPO D'ORLANDO 30.09.2018

CONTENZIOSO FERA-SPADARO: IL PRES. DELLA C.d.A. DI ME. DOTT. MICHELE GALLUCCIO ORDINA DI RISARCIRE IL DIRETTORE SPADARO

feraspadaro

BIAGIO SPADARO ------------------- FERA AGOSTINO

 

Conseguentemente alla Sentenza del Tribunale di Messina n.3550/15 Reg. Sent. del 21.12 2015 con cui lo Spadaro è stato definitivamente assolto dal giudice Rosa Calabrò ed in accoglimento del ricorso dello stesso per equa riparazione ex L.89/2001, la Corte d'Appello di Messina Sezione Civile nella persona della Cons. d.ssa Concetta Zappalà delegata dal Presidente Michele Galluccio ha condannato il Ministero della Giustizia , in persona del Ministro pro tempore avv. Alfonso Bonafede a risarcirlo per l’irragionevole durata del processo ed al pagamento delle spese processuali oltre al rimborso spese generali, C.P.A. ed IVA come per Legge, con ciò dando ancora una volta, una sonora lezione al denunziante Fera Agostino, promotore dell'inutile e dispendioso procedimento penale.

In data 28.09.2018 sono state accreditate sul conto corrente del Direttore Biagio Spadaro le somme dovute.

Il Presidente Galluccio all'atto del suo insediamento al vertice della Presidenza della Corte d'Appello di Messina ha "chiesto scusa" alla cittadinanza per i ritardi della Giustizia. "La giustizia tarda è una giustizia negata, ma la sua lentezza - ha aggiunto - non dipende dai magistrati, ma dal sistema. Occorre una riforma dell'ordinamento, specie al sud. Da noi come nel divario nord - sud nei trasporti, la giustizia non conosce l'alta velocità, il doppio binario e viaggia su un binario unico, quando non è morto."

Piena soddisfazione della compagna dello Spadaro Preside M. Concetta Prestipino Giarritta e dei parenti stimati, delle Famiglie Spadaro - Sardo - Bertone - Floridia al completo, di gran parte degli ex consoci Lions, dei collaboratori, amici e consoci dell'U.C.C.I., del Circolo di Conversazione di Ragusa Ibla, del prestigioso circolo Gesualdo Bufalino di Comiso, degli amici e compagni di giochi della F.I.B.U.R. e della LIBERTAS e dei compagni delle appassionate lotte politiche della "picciuttanza".

Biagio Spadaro Sardo

Telefax: 0932-820060  —  cell.338.8388966 — posta elettronica:  passanitello@giustiziaesfatta.com