Ragusa 22.10.2016

Francesco Puleio è il nuovo Procuratore Aggiunto di Catania

Risultati immagini per Francesco puleio immagini

Subentra a Giuseppe Toscano neo pensionato ed al ben noto Patanè Michelangelo in atto coordinatore dei P.M. addetti ai reati contro la Pubblica Amministrazione che sta per essere collocato a riposo d'ufficio.

La cerimonia si è svolta in una delle aule del Palazzo di Giustizia. E' stato il Presidente del Tribunale di Catania, Bruno Di Marco a conferire l'incarico al Magistrato catanese tra gli applausi di colleghi e avvocati e la stretta di mano del neo Procuratore di Catania, Carmelo Zuccaro, che in un'intervista di giorni fa ha dichiarato "mai più intoccabili".

Il Popolo della Provincia di Ragusa si augura che Francesco Puleio, Magistrato integerrimo e coraggioso, che da Procuratore della Repubblica di Modica ha decapitato i vertici del crimine organizzato senza guardare in faccia nessuno e che dopo la soppressione del Tribunale di Modica, da s. Procuratore di Ragusa ne ben conosce tutte le mafie, non mancherà, da Procuratore Aggiunto della Repubblica di Catania, sede della Direzine Distrettuale Antimafia con esclusiva competenza anche sul territorio degli iblei, di continuare e completare l'opera intrapresa con lo scontato avallo del Procuratore Carmelo Zuccaro (leggasi cliccando di seguito su 49) ASSOCIAZIONE A DELINQUERE, TRUFFA E RICICLAGGIO. ARRESTATI I VERTICI DEL CO.P.A.I.(29.4.2011).

Sarà interessante vedere dove sarà destinato il Procuratore di Ragusa Petralia Carmelo Antonio il cui mandato scadrà a breve e chi gli succederà; chi sarà nominato Procuratore della Repubblica di Messina, competente a trattare i casi riguardanti l'operato dei magistrati appartenenti al distretto della Corte di Appello di Catania di cui fa parte Ragusa, atteso che il facente funzioni del Procuratore Guido Lo Forte che sta per essere collocato a riposo, è in atto il ben noto p.m. Barbaro Vincenzo a Messina da una vita, nell'augurio che le nuove nomine siano espressione di un taglio netto col passato per una svolta radicale nell'amministrazione del Servizio Pubblico GIUSTIZIA anche nei Tribunali di Ragusa e Messina.

Biagio Spadaro Sardo

Telefax: 0932-820060  —  cell.338.8388966 — posta elettronica:  passanitello@giustiziaesfatta.com