MODICA 04.10.2019

Dall'8 sett.2019 il Ten. Col. Gabriele Gainelli è il nuovo C.te Prov.le dei CARABINIERI di Ragusa

Nato a Vicenza nel 1974, ha frequentato l'accademia di Modena, laureato in Giurisprudenza, in Scienze della Sicurezza ed in Scienze Politiche, già Comandante del Nucleo elicotteri di Roma Capitale, nominato Cavaliere della Repubblica nel 2016, dal Presidente Sergio Mattarella.

gainelli

GAINELLI

Il suo predecessore Reginato Federico, arrivato a Ragusa da Caltanissetta (la cui procura era stata sotto il dominio del fu Tinebra Giovanni) è stato trasferito a Savona. Si era radicato negli iblei sin dai precedenti incarichi di direzione delle compagnie di Modica e Ragusa. <<A Ragusa torno volentieri. Il nostro compito è quello di riuscire a portare a compimento i nostri obiettivi, non credo di portare novità particolari, non ho ricette miracolose, ma posso dire che cercherò di impegnarmi al massimo per continuare il lavoro dei miei predecessori>>. In particolare era subentrato al neo col. Pasquale Vasaturo (sett.98 dic.2004) ed aveva poi lasciato il posto al Cap. Alessio Artioli, operando in un contesto torbido ed inquietante già divulgato da un manipolo di coraggiosi intellettuali e prepotentemente balzato agli onori delle cronache mondiali nei nostri giorni: leggasi nella sua interezza cliccando di seguito su: 85) Il successore di Fera Agostino alla Procura di Ragusa, Carmelo Antonio Petralia indagato per "concorso in calunnia aggravata dall'avere favorito cosa nostra nel depistaggio della strage di via D'Amelio" (17.06.2019).

Risultati immagini per immagini del col. federico reginato

Reginato

Il neo Colonnello Gainelli ha dichiarato alla stampa:  “Sono appena arrivato, sto iniziando ad ambientarmi ma penso che bisogna continuare nel solco di quanto di buono sia stato fatto. Si tratta di montare su una macchina già in corsa, questa è sicuramente la parte più difficile. Il primo periodo servirà a rendersi conto di cosa succede nel territorio. Secondo un’organizzazione che già esiste e secondo le direttive dall’alto, il cambio al Comando, tante volte, serve a dare un’ottica diversa, pur facendo le stesse cose e pur proseguendo nello stesso percorso. Ci sarà comunque tempo di conoscersi – conclude – ma da quello che posso vedere qui a Ragusa, isola nell’isola (come mi dicono), sono felice della mia scelta”.

E' veramente sorprendente e stucchevole come ci sia ancora qualche patetico nostalgico che tenta di strumentalizzare pro domo sua i nuovi arrivati col solito ritornello dell' <<isola felice>> <<l'isola nell'isola>> che ritualmente si rinnova da 45 anni a questa parte ad ogni avvicendamento di autorità ai vertici di una provincia che detiene due tristi primati nazionali: "<<capitale>> mafiosa d'Italia" - LA SICILIA del 16.02.1999) e "prima provincia d'Italia per evasione fiscale" -  La mappa dell'evasione in ItaliaIl Sole 24 ore del 30 maggio 2011 --62) RAGUSA: LAVANDERIA DEI SOLDI SPORCHI (20.10.2014)

Al Ten. Col. Gabriele Gainelli che per quanto è dato sapere non ha avuto alcun pregresso legame con la Provincia di Ragusa, il titolare di questo blog e la sua compagna Preside a.r. M. Concetta Prestipino Giarritta augurano buon lavoro, certi come sono che saprà collaborare con la competente D.D.A. di Catania mirabilmente diretta dal Procuratore Capo Carmelo Zuccaro e con "Interforze" provinciali, regionali, nazionali ed INTERPOL, in un costruttivo rapporto di immedesimazione organica finalizzato all'azzeramento di TUTTE le mafie negli iblei.

 Biagio Spadaro Sardo

 

Telefax: 0932-820060  —  cell.338.8388966 — posta elettronica:  passanitello@giustiziaesfatta.com