Ragusa 09.11.2016

Eletto a stragrande maggioranza Donald Trump il 20 gennaio 2017 s'insedierà da 45° Presidente degli Stati Uniti d'America

L'elezione di TRUMP a Presidente degli U.S.A. data per ampiamente scontata dal titolare di questo sito, sancisce la sconfitta dei mass media asserviti al potere che fino all'ultimo e contro l'evidenza dei fatti hanno sostenuto Hillary Diane Rodham Clinton.

Donald Trump (foto: AP)

La first lady Melania Knauss Trump e Donald Trump

«È una follia!», ha gridato piangendo una giovane sostenitrice della Clinton alla notizia che Trump vinceva. Non essere asserviti al potere è follia e tutto ciò che non rientra nel pensiero dei potenti rilanciato della pletora dei loro gregari ed ascari è folle.

E invece, se fossero loro ad aver smarrito il senso della realtà e della critica, che sono gli elementi con cui in psichiatria si fa diagnosi di normalità? Se fossero loro ad aver perso la consapevolezza di come va il mondo e di quello che pensano le persone “normali” e non i “fenomeni” che loro idealizzano, ma che sono estranei al sentimento popolare?

TRUMP sarà un buon Presidente che saprà normalizzare gli equilibri geopolitici mondiali sconvolti dai Busc padre e figlio seppellendo la politica disastrosa delle primavere arabe, che tanto male ha fatto all’Occidente e migliaia di morti tra i musulmani.

Sarà come il 40° Presidente degli USA Ronald Wilson Reagan, che eletto nonostante osteggiato e sottovalutato come e forse più di lui, seppe dare benessere e prestigio al popolo americano ed all'occidente.

A Trump il compito di andare a stringere la mano a Putin, creando nuove relazioni con la Russia, di frenare l'avidità dell' U.E. in mano a pochi finanzieri che ne immiseriscono e schiavizzano i Popoli, di chiudere l’artificiosa “questione” Ucraina, di riabilitare Assad in Siria, di valorizzare l'Italia e la Sicilia vero ponte di congiunzione tra l'Europa e L'africa, nell'auspicio che intanto ne possa sponsorizzare la costruzione per l'unione alla Calabria.

Presidente Trump Le auguro buon lavoro e se verrà da queste parti venga a trovarmi, sarò onorato di ospitarla in una con la bellissima first lady.

Biagio Spadaro Sardo

Telefax: 0932-820060  —  cell.338.8388966 — posta elettronica:  passanitello@giustiziaesfatta.com